Tutte le mie xxx

martedì 4 novembre 2014

Biscuit al Baileys

Domenica è stato il compleanno di mio marito e mentre tutti erano al cimitero in casa nostra c'erano circa venti persone che facevano festa.
Per tanti anni mio marito ha passato il compleanno girando per  cimiteri, gli altri bambini suoi amici non avrebbero partecipato ad una festa di compleanno il due di novembre; così da adulto ci tiene a festeggiare come si deve.
Tra le altre cose ho potuto sperimentare una nuova ricetta che da un po' volevo mettere in pratica, quando ci sono tante persone i gusti e le esigenze sono diverse, c'è chi non mangia dolci con il caffè,  chi soffre di celiachia e chi non mangia dolci alcolici; quindi l'esigenza è di accontentare un po' tutti.
Questa volta per accontentare chi invece non ha problemi con i dolci alcolici ho presentato due biscuit con una crema al baileys.


Per un biscuit:
4 uova, 120g di zucchero, 1 bacca di vaniglia, 100g di farina, 1 noce burro, 1 pizzico di sale.

Montare a neve gli albumi con un pizzico di slae, sbattere i tuorli con lo zucchero e la vaniglia, incorporare ka farina e gli albumi.
Rivestire una teglia con carta da forno imburrata, stendere il composto ed infornare a 220° per 8 minuti.
Sfornare, far scivolare con la carta forno su un canovaccio umido.
Arrotolarlo, sempre con la carta e far raffreddare.

Nel frattempo preparare la crema, le dosi servono per due dolci.

4 uova, 6 cucchiai di zucchero, 4 hg di mascarpone, 1/2 tazze da caffè di Baileys.

Montare gli albumi a neve, sbattere le uova con lo zucchero, il mascarpone e il Baileys.
Unire al composto gli albumi senza smontarli.

Spennellare il biscuit con del Baileys, farcire con la crema ed arrotolarlo.

Mi sembra sia piaciuto parecchio, quindi se vorrete cimentarvi poi fatemi sapere cosa ne pensate.

6 commenti:

  1. auguri al marito e complimenti a te per questo bel rotolo, fa venire l'acquolina in bocca :-P
    a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti e da parte di mio marito.

      Elimina
  2. Sfortunato tuo marito! Penso che un bambino ci rimane malissimo quando non può festeggiare il suo compleanno! Comunque adesso sicuramente recupererà! Il tuo rotolo mi ispira moltissimo, brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oltre a non poter festeggiare doveva sorbirsi la messa al cimitero. Noi abbiamo adottato la filosofia che i morti li ricordiamo durante l'anno e quel giorno ci occupiamo dei vivi.

      Elimina
  3. Certo, non è la data migliore per festeggiare un compleanno... comunque auguri a tuo marito e complimenti per i dolcetti!!

    Siamo stati a Castell'Arquato... davvero bella!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti sia piaciuta, ancora grazie per gli auguri!!!

      Elimina