Tutte le mie xxx

lunedì 23 giugno 2014

Siena il Duomo

Ci eravamo lasciati alle spalle la Piazza Del Campo e stavamo risalendo la collina per arrivare al Duomo ricordate?
E' strano con questo caldo ripercorrere le tappe del nostro viaggio di fine inverno, ormai con la mente sono al mare, ma cercherò in queste settimane che mi separano dalla partenza di tornare in pari con i reportage, con i ricami ed anche con qualche recensione.

Dicevamo: la Cattedrale è dedicata a Santa Maria Assunta, ha tre navate a croce latina ed è rivestita di fasce di marmo bianche e nere, sia esternamente che internamente.


A dividere le tre navate ci sono volte a tutto sesto, mentre la copertura è formata da volte a crociera intonacate di azzurro e decorate con stelle di stucco dorato.


Di una bellezza impressionante racchiude in sè molti capolavori firmati Donatello, Michelangelo, Pisano, Duccio di Boninsegna e gli affreschi di Pinturicchio e del suo allievo Raffaello Sanzio sono  contenuti nella Libreria Piccolomini.


Diventa difficile una volta entrati capire da dove partirecon  la visita, tutto è meraviglioso anche i pavimenti, il mio consiglio se ci andate per la prima volta è di munirvi di una buona guida e di dedicargli l'intera giornata.


Come già vi raccontavo per noi  no era la prima volta, così ci siamo accontantati di qualche ora per darci l'opportunità di visitare Montalcino e Bagno Vignoni, di cui vi parlerò nei prossimi post.

5 commenti:

  1. Grazie per avermi rinfrescato la memoria, è da un pò che non torno a Siena.
    Nadia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per essere passata a trovarmi.

      Elimina
  2. Che bello l'interno della cattedrale, non lo ricordavo...
    Anche tu in attesa delle vacanze... per me ormai sono dietro l'angolo, parto tra pochi giorni. Ti auguro un buon inizio estate, a presto!

    RispondiElimina
  3. Allora buone vacanze!!!! a presto.

    RispondiElimina
  4. ci sono stata in gita al liceo, quanti ricordi mi hanno evocato queste foto!!

    RispondiElimina